Idrico sanitario e Scarico
Premessa     

Alcuni impianti fanno parte del nostro vivere, e la loro presenza è talmente ovvia da passare inosservata. Gli impianti idrico-sanitari e gli impianti di scarico rispondono alle nostre esigenze di comfort.

 
ozio_gallery_jgallery
Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

 

Gli impianti Idrico-Sanitari  

Per impianto idraulico o impianto idrico, normalmente usati come sinonimi, si intende qualsiasi impianto, costituito da tubazioni e macchinari di vario genere, quali pompe, filtri, collettori ed altro, in grado di trasportare acqua da un punto a un altro. Le tubature vengono poi rivestite con materiali isolanti di spessore tra i 5/12 mm (ad esempio il neoprene), portando diversi vantaggi: l’isolamento infatti protegge le tubature dalla corrosione, evitano la condensazione esterna per le condutture di acqua fredda o la dissipazione del calore per quelle di acqua calda e attutiscono rumori e vibrazioni causate dal passaggio dell’acqua a pressioni elevate.

 
Gli impianti di Scarico

Le principali principali definizioni definizioni secondo UNII EN 12056

  • Acque reflue: acque contaminate dall’uso che confluiscono nel sistema di scarico, comprese le acque meteoriche se scaricate in un sistema di scarico di acque reflue.
  • Acque reflue domestiche: acque contaminate dall’uso e solitamente scaricate da WC, docce, vasche da bagno, bidè, lavabi, lavelli e pozzetti a terra.
  • Acque grigie: acque reflue che non contengono materia fecale o urina.
  • Acque nere: acque reflue che contengono materia fecale o urina.
  • Acque meteoriche: acque derivanti da precipitazioni naturali.
 

Il sistema di scarico è composto da condutture di scarico ed altri componenti per la raccolta e lo scarico delle acque reflue per mezzo della gravità e si divide in :

  • Sistema misto: sistema di scarico provvisto di una conduttura unica per lo smaltimento delle acque meteoriche e delle acque reflue.
  • Sistema separato: sistema di scarico provvisto di condutture separate per lo smaltimento : Sistema di scarico provvisto di condutture separate per lo smaltimento delle acque meteoriche e delle acque reflue.
  • Colonna di scarico: tubazione principale che convoglia le acque reflue provenienti dagli apparecchi sanitari.
  • Sfiato della colonna di scarico: prolungamento di una colonna di scarico verticale al di sopra dell’innesto della diramazione più alta, con estremità che termina all’aria aperta.